Vishing è la versione voce del tradizionale phishing

Scritto da Marketing Gestionale Toscana on . Postato in Blog

Vishing è la versione voce del tradizionale phishing

Vishing è la versione voce del tradizionale phishing,

Il contatto avviene via telefono con lo scopo di entrare in possesso dei dati finanziari della vittima.

La strategia è quella di apparire come un incaricato di un istituto bancario/finanziario o di un gestore di carte di credito in ogni caso vengono offerti vantaggi economici rispetto a quelli normalmente di mercato. Il primo accorgimento del criminale è quello di apparire come residente nella zona della vittima ricorrendo a mascherare il numero di telefono da cui chiama.

Molto spesso la prima parte della conversazione avviene automaticamente a mezzo computer  con frasi standard impostate per suscitare curiosità e urgenza per il  proseguo della conversazione.

Passata questa prima fase entra nella conversazione il criminale che inzia  fare domande più specifiche chiedendo quanto si spende per i vari servizi  finanziari  ed iniziando a offrire costi sempre più bassi cercando di coinvolgere la vittima.

 Il passo successivo è quello di chiedere dati per un riscontro oggettivo delle possibiltà di diventare loro cliente come ad esempio il numero della carta di credito per controllare se sia ancora attività e risponda alle loro esigenze per concedere quanto promesso.

Anche i dati personali più generici possono interessare il criminale per arrivare comunque a sostituire la vittima in tutto quello possa essere  loro utile a trasferire le disponibilità finanziarie.

Nel caso la vittima designata inizi a fere richieste  come la rimozione del suo nome dai loro elenchi oppure richieste specifiche sulla persona che chiama le telefonate vengono interrotte immediatamente.


 
 

Segui Nuvola Toscana!