Termini Servizio

Termini Servizio

  Le seguenti definizioni e condizioni disciplinano il rapporto (Termini Servizio) di erogazione e utilizzo dei servizi telematici descritti al sito internet http://www.nuvolatoscana.it  

Art.1 Definizioni

Le parti che convengono e dichiarano di sottoporsi alle norme contrattuali e alle terminologieindicate,   e verranno in seguito denominate:

CLIENTE: il soggetto che sottoscrive il presente contratto al fine di utilizzare i servizi messi adisposizione dal FORNITORE.

FORNITORE ovvero chi eroga il servizio di cui all’accordo, iscritto alla C.C.I.A.A come Gestionale Toscana Srl con sede in Prato , Via Viareggio, 10 C. F. e P.IVA n. 02180370971. Nel contratto si farà riferimento ad alcune denominazioni tecniche o di uso comune, in particolare:

HOSTING SERVIZI

 Approntamento di risorse fisico/logiche da parte del FORNITORE a beneficio del CLIENTE in forma non esclusiva e con caratteristiche predefinite non modificabili da parte del CLIENTE; il CLIENTE usufruisce delle risorse necessarie per i servizi di Utilizzo di spazio disco da remoto (Enterprise Disk), servizio di backup dati da remoto (Remote Backup) e l’insieme dei due servizi (Enterprise Disk+Remote Backup).

MANAGED HOUSING Predisposizione di risorse fisico/logiche da parte del FORNITORE al CLIENTE informa esclusiva e con caratteristiche predefinite modificabili dal parte del CLIENTE. Ogni risorsa resta di proprietà del FORNITORE ed è concessa in uso al CLIENTE.

DISCO E BACKUP REMOTO

Predisposizione di una quantità di spazio disco sui server del FORNITORE dove il CLIENTE ha la possibilità di: archiviare file, eseguire backup in automatico, condividere file, accedere al server da remoto.

ACCESSO VIA VPN

Il FORNITORE predisporrà e configurerà, per l’accesso al servizio richiesto dal CLIENTE, una rete VPN (Virtual Private Network) per il numero di postazioni necessarie all’utilizzo delle risorse messe a disposizione, tramite l’installazione di un certificato per ogni accesso necessario.

IAAS (Infrastructure as a service)

L’infrastruttura che viene utilizzata è fornita da Monema Srl Via Valentini, 14 – 59100 Prato – P.Iva IT02350530974 che garantisce la stabilità e la sicurezza del sistema per quanto concerne: l’hardware utilizzato per i servizi, la banda necessaria al loro utilizzo e la sicurezza relativa all’accesso fisico ai server e quello digitale ricorrendo a firewall perimetrali. Le norme di sicurezza comprendono le misure antincendio e quelle necessarie per l’interruzione di energia e di collegamento. Garantisce altresì una continuità di servizio non inferiore al 99.00% su 365gg, all’anno.

La Monema Srl non è responsabile in nessun modo dei contenuti archiviati sui loro server.

Art.2 Oggetto dell’accordo

Il FORNITORE propone al cliente di accettare le condizioni che seguono. Tali condizioni consentono al CLIENTE di utilizzare i servizi richiesti con le caratteristiche e le prestazioni scelte , così come previsto nei dettagli dei servizi riportati nel sito Internet www.nuvolatoscana.it. L’utilizzo sarà quello della locazione di cose ovvero della licenza d’uso, quindi il CLIENTE non acquisirà la proprietà dei servizi resi.

Art.3 Modalità della fornitura

La fornitura si realizza secondo le formule HOSTING, MANAGED HOUSING, DISCO E BACKUP REMOTO, ACCESSO VIA VPN sopra definite.

Art.4 Garanzia di risultato

Il FORNITORE si impegna ad erogare il servizio con le caratteristiche conformi a quelle indicate nella specifica prodotti e servizi al sito Internet  www.nuvolatoscana.it alla data della sottoscrizione del contratto; fatta salva la necessità di procedere ad aggiornamenti hardware e software in base a circostanze contingenti. Garantisce altresì una continuità di servizio non inferiore al 99.00% su 365gg, all’anno.

Art.5 Responsabilità dei dati

5.1 Il CLIENTE è interamente responsabile dei dati contenuti nel server e delle possibili controversie inerenti alla diffusione in rete dei dati stessi. Accetta, firmando il presente accordo, di sollevare il FORNITORE da responsabilità di carattere civile e/o penale come conseguenza dell’immissione e diffusione di dati, dal CLIENTE introdotti, che infrangano qualunque norma vigente e di prossima emanazione durante la validità del presente accordo. E’ necessario per maggior sicurezza che il CLIENTE provveda, prima dell’archiviazione alla CRIPTAZIONE dei dati

5.2 Il CLIENTE è responsabile per possibili trasgressioni relative ai diritti di copyright, prodotte da dati o da programmi soggetti a tali diritti, contenuti nel server e non specificatamente forniti dal FORNITORE e sarà tenuto a manlevare il FORNITORE stesso da qualsiasi genere e tipo di onere comunque derivante da tali violazioni.

5.3 Con riferimento al servizio, è fatto espresso divieto all’utente di attivare componenti software aggiuntive la cui installazione influisca sul sistema operativo del Server ospite, vada ad alterare i registri di configurazione dello stesso o comunque causi instabilità del sistema di proprietà del FORNITORE.

5.4 In ogni caso il CLIENTE si impegna a non contravvenire in alcun modo alle leggi, nazionali ed internazionali, vigenti in materia.

5.5 Il FORNITORE si riserva il diritto di sospendere il servizio in caso di violazione degli accordi sopra definiti e di quelli citati al punti 11.

Art.6 Assistenza tecnica e manutenzione

Il FORNITORE si occupa dell’assistenza tecnica hardware e software limitatamente al proprio sistema operativo ed ai servizi di base indicati, non sono compresi negli oneri del presente accordo interventi effettuati sulle apparecchiature causati o riguardanti anomalie addebitabili direttamente ad imperizia del CLIENTE.

Non è ammessa alcuna forma di assistenza tecnica al CLIENTE su problematiche di programmazione e/o di gestione non direttamente collegate a funzionalità previste ed indicate nelle caratteristiche del prodotto e riconducibili direttamente ai servizi resi dal FORNITORE. È previsto un supporto di assistenza tecnica al CLIENTE per il periodo contrattuale di fornitura del servizio secondo le modalità indicate nelle specifiche relative al prodotto/servizio scelto, visibili al sito Internet www.nuvolatoscana.it è inoltre possibile sottoscrivere una assistenza presso la sede del CLIENTE alle condizioni previste dalla SLA (Sevice Level Agreement) del Fornitore disponibile sul sito www.gestionaletoscana.it.

Art.7 Durata dell’accordo e rinnovo

7.1 La durata del presente accordo è annuale.

7.2 Se il contratto a scadenza non viene rinnovato il CLIENTE perde ogni diritto riguardo i servizi offerti dal FORNITORE.

7.3 il CLIENTE che non rinnova il contratto nei termini previsti al punto 7.1 dovrà tenere conto di copiare e salvare i dati oggetto dei servizi erogati dal FORNITORE presso altri supporti informatici di sua proprietà IL FORNITORE trascorsi 30 giorni dalla fine del servizio provvederà A CANCELLARE in VIA DEFINITIVA I DATI UTILIZZANDO TECNICHE DI WIPING.

7.4 Il FORNITORE nel caso i cui il CLIENTE non abbia ottemperato quanto previsto al punto 7.3 provvederà alla distruzione dei dati senza obbligo di comunicazione al CLIENTE nei tempi espressi al punto 7.3.

Art.8 Recesso unilaterale

Il  FORNITORE si riserva la facoltà di sospendere il servizio qualora intervengano inadempienze tecniche, e/o legali da parte del CLIENTE E’ obbligo del FORNITORE preavvisare il CLIENTE, con un anticipo di 30 gg lavorativi sulla scadenza del contratto, quando il FORNITORE stesso non sia più in condizioni, o non abbia intenzione di rinnovare tacitamente il presente accordo.

Art.9 Modifiche

Il FORNITORE si riserva la facoltà di modificare le specifiche tecniche del servizio, aggiornare le tariffe praticate e variare le condizioni del contratto, i servizi aggiuntivi e le offerte commerciali, riservandosi la possibilità di applicarle ai contratti già in essere. Le eventuali modifiche che comportino un aumento delle tariffe del servizio o di altri oneri economici a carico del CLIENTE, avranno efficacia solo dopo comunicazione da parte del FORNITORE al CLIENTE tramite email e pubblicazione sul sito web di presentazione del servizio. Il CLIENTE avrà 60 gg di tempo, dalla data della notifica, per recedere dal contratto in essere, in caso contrario le modifiche saranno considerate accettate.

Art.10 Corrispettivi economici

Gli oneri economici devono essere corrisposti dal CLIENTE prima dell’attivazione del servizio come previsto dalla procedura di chekout del sito www.nuvolatosca.it.

Art.11 Sospensione della prestazione

Il FORNITORE ha facoltà di sospendere, senza alcun preavviso, la fornitura del servizio ove sussista una delle seguenti condizioni:

a. Il CLIENTE è parte attiva in tentativi di violazione dei sistemi informatici del FORNITORE.

b. Il CLIENTE costituisce una situazione di pericolo e/o di instabilità a seguito di sue attività di programmazione e/o utilizzo tali da arrecare danno al FORNITORE.

Per ‘sospensione’ o ‘cessazione’ dei servizi si intende l’impossibilità totale -rispettivamente temporanea o definitiva – di usufruire dei servizi oggetto del presente contratto. Alcuna richiesta di risarcimento danni potrà in nessun caso essere avanzata dal CLIENTE nei confronti del FORNITORE a seguito di quanto specificato nei commi precedenti.

Art.12 Foro competente

Il rapporto di fornitura è regolato dalle leggi dello Stato Italiano. Per tutte le controversie concernenti il presente accordo le parti riconoscono la competenza esclusiva e sussidiaria del foro di PRATO.

Art.13 Sede delle comunicazioni

Tutte le comunicazioni riguardanti l’accordo dovranno farsi per iscritto ed essere consegnate a mano, o spedite a mezza lettera raccomandata A.R. agli indirizzi indicati, e identificati come  corretti, nel presente accordo. In ogni caso quando il CLIENTE indica un indirizzo errato o non abbia la normale attenzione nel tenerlo aggiornato, le comunicazioni saranno ritenute comunque giunte a buon fine.

Art.14 Decorrenza termini; applicazione clausola ripensamento

Il termine dal quale il presente contratto avrà vigore tra le parti sarà desunto dalla disponibilità del servizio effettuato dal FORNITORE al CLIENTE attraverso l’attivazione del servizio richiesto. Parimenti dal termine di cui sopra decorrerà il termine per la c.d. ‘clausola di ripensamento’, in applicazione del disposto del d.lgs. n.185/99, che si applicherà sia ai ‘consumatori’ nell’accezione prevista dalla legge, sia a qualsiasi altro soggetto giuridico di qualunque genere e tipo. Il termine per l’esercizio di tale diritto è di giorni dieci dalla data sopra indicata.

Art.15 Trattamento dei dati personali. Informativa art. 13 D.Lgs. 196/2003

Il FORNITORE informa il CLIENTE che sottoscrive il presente contratto che il decreto legislativo n.196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza tutelando la riservatezza e i diritti del soggetto che sottoscrive. Con riferimento a quanto previsto dall’art. 13 del D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, recanti disposizioni a tutela della riservatezza nel trattamento dei dati personali, il FORNITORE informa il CLIENTE che:a) i dati personali forniti da CLIENTE, in altre parole diversamente acquisiti nell’ambito dell’attività del FORNITORE, possono essere oggetto di trattamento da parte del FORNITORE, utilizzando il Sistema Informativo del FORNITORE stesso, nel rispetto della normativa sopra richiamata, per le finalità istituzionali del FORNITORE:

– dare esecuzione al servizio contrattualmente concordato e agli eventuali dispositivi accessori richiesti; organizzare, gestire ed eseguire la fornitura dei servizi anche mediante comunicazione dei dati a terzi fornitori;

– assolvere agli obblighi di legge o agli altri adempimenti richiesti dalle competenti Autorità tutelare i diritti del FORNITORE e dei suoi rappresentanti e/o incaricati in sede giudiziaria; Il FORNITORE informa inoltre che la comunicazione dei dati è indispensabile ma non obbligatoria eventuale rifiuto non comporta conseguenze, ma potrebbe causare l’inadempienza delle obbligazioni assunte da Gestionale Toscana Srl per la fornitura del servizio richiesto.

Il titolare del trattamento come Gestionale Toscana Srl con sede in Prato , Via Viareggio, 10 C. F. e P.IVA n. 02180370971, a cui il CLIENTE può rivolgersi per far valere i Suoi diritti così come previsto dall’articolo 7 del decreto legislativo n. 196/2003, che qui di seguito viene riportato per esteso: Art. 7 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti.

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi        dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di        rappresentante   designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti alloscopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Art. 16 Violazione dei Sistemi

In caso che il sistema subisca un attacco informatico e i dati del siano violati il FORNITORE si impegna a comunicare immediatamente l’evento al CLIENTE.

Formula di consenso

Acquisite le informazioni che precedono, rese ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003, consento al trattamento dei miei dati così come sopra descritto.

Ai sensi e per gli effetti degli artt.1341 e 1342 del Codice Civile le parti approvano specificamente i seguenti articoli: Art.3 Modalità della fornitura – Art.5 Responsabilità dei dati -Art.7 Durata dell’accordo e rinnovo -Art.8 Recesso unilaterale -Art.9 Modifiche – Art.10  Corrispettivi economici -Art.12 Foro Competente – Art.13 Sede delle comunicazioni – Art.15.  Trattamento deidati personali. Informativa art. 13 D.Lgs. 196/2003

Segui Nuvola Toscana!